NUOVA SABATINI 2024: CONTRIBUTO FINO AL 10% SUI BENI STRUMENTALI 4.0 e green

Ci occupiamo di tutte le procedure burocratiche per la richiesta dell’agevolazione “Nuova Sabatini” con pagamento solo in caso di ottenimento del decreto di concessione.

Ci occupiamo di tutte le procedure burocratiche per la richiesta dell’agevolazione “Nuova Sabatini” con pagamento solo in caso di ottenimento del decreto di concessione.

Quali sono i beni più agevolati?

escavatore

sollevatore telescopico

carrello elevatore

magazzino verticale

centro di lavoro CNC

attrezzatura odontoiatrica

autocarro

piattaforma aerea

tornio

laser

attrezzatura odontoiatrica

TIPOLOGIE DI SPESE AMMESSE

  • acquisto di impianti, macchinari, attrezzature industriali e commerciali e altri beni (autocarri, arredo, macchine d’ufficio, ecc.) classificabili nell’attivo dello stato patrimoniale alle voci B.II.2, B.II.3, B.II.4 dell’art. 2424 c.c.;
  • acquisto di software e tecnologie digitali classificabili nell’attivo dello stato patrimoniale alle voci B.I.3, B.I.4 dell’art. 2424 c.c.

NON sono ammessi investimenti per l’acquisto di terreni, fabbricati e beni usati

 

La Nuova Sabatini 2024 ti permette di ottenere un contributo a fondo perduto per i nuovi beni strumentali della tua azienda

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy mette a disposizione delle aziende un contributo a fondo perduto pari all’ammontare degli interessi maturati su un finanziamento/leasing al tasso del 2,75% annuo per cinque anni. L’agevolazione prevede una maggiorazione al 3,575% del tasso di interesse annuo per finanziamenti/leasing relativi ad investimenti nell’ambito “Industria 4.0” e nell’ambito “Green” a fronte dell’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature a basso impatto ambientale finalizzati a migliorare l’ecosostenibilità dei prodotti e processi produttivi.

"Nuova Sabatini 4.0"

Investimenti in beni strumentali il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti, elencati negli Allegati 6/A e 6/B alla circolare n. 410823 del 6 dicembre 2022.

"Nuova Sabatini GREEN"

Investimenti in beni strumentali a basso impatto ambientale, acquistati nell’ambito di programmi finalizzati a migliorare l’ecosostenibilità dei prodotti e/o dei processi produttivi corredati da idonee certificazioni ambientali di processo o di prodotto tra quelle indicate nell’allegato 6/C di cui alla circolare n. 410823 del 6 dicembre 2022.

requisiti MINimi

1

Iscrizione al Registro delle Imprese e DURC regolare

2

L'investimento deve essere avviato successivamente alla presentazione della pratica

3

Spesa minima pari o superiore ad € 20.000,00 + IVA

4

I beni devono essere nuovi di fabbrica

perchè sceglierci?

Paghi solo se ottieni il decreto di concessione

Noi ci assumiamo i rischi e tu paghi solo se ottieni il contributo.
Alla parte burocratica della Nuova Sabatini ci pensiamo noi!
Lo Studio rimane a disposizione per una valutazione gratuita del progetto e per l’eventuale istruttoria della domanda di contributo.

I clienti del nostro studio

Ecco alcuni clienti che si sono affidati al nostro studio per pratiche di finanza agevolata e bandi statali

Siamo specializzati in contributi a fondo perduto per MPMI nei settori artigianato commercio e piccola industria.

sei interessato?

compila il modulo e verrai ricontattato

× Contattaci!